Il viaggio

Per la stessa ragione del viaggio; viaggiare! come cantava Fabrizio De Andrè in Khorakhanè, nell’album Anime Salve.

E’ giunta ora di riprendere a viaggiare e per mia fortuna questo succede  piuttosto spesso, non sono viaggi epici o avventurosi a volte non sono neppure lunghi viaggi o in posti mai visti. Ma sono viaggi e, il programmarli, aspettarli, poi, il partire, il viverli mi completa, mi rende felice e mi da serenità.

Sono i viaggi di cui scrivo e scriverò in questo blog, per me più che per il lettore. Se dovessi scrivere per un lettore e non per mio piacere avrei già smesso al terzo articolo. Mi piace il pensiero, del diario, del ricordo di poter un giorno andare a rivedere le cose fatte, i piatti cucinati le emozioni che hanno suscitato in me. Se poi questo può essere utile a qualcuno ne sarò felice, e se questo qualcuno magari vorrà darmi un riscontro allora la mia felicità sarà doppia.

Ogni viaggio è un’avventura in alcuni casi si va verso il non conosciuto, in altri per tornare li dove la memoria ti riporta a momenti felici , sempre il prima e il tragitto sono i momenti più entusiasmanti per me, quello

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.