Zuppa di Cipolla

Ma davero?!

Mi sembra di sentire Verdone, si davvero ed è buonissima anche per chi non ama la cipolla. Mangiata a Parigi certamente meglio, ma essendo Parigi una città romantica e i residui di profumi, che questa ricetta lascia nella vostra bocca non sempre apprezzati, forse è meglio gustarla in una giornata solitaria.

Ingredienti per 6 persone 

  • 40g di burro
  • 3 cipolle affettate finemente
  • 2 cucchiai di acqua
  • 20g di farina
  • 1,5l di brodo di pollo
  • 100ml di vino bianco
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1 pizzico di pepe
  • 6 fettine di buguette o altro pane con una crosta croccante
  • 60g di formaggio grattugiato Groviera o Comté

Preparazione

Sciogliere il burro in una casseruola su fuoco basso e aggiungere le cipolle. Cuocerle mescolando costantemente, per 15-30 minuti o finché prenderanno colore. Aggiungere 2 cucchiai di acqua fredda, coprire e cuocere per altri 15 minuti.Unire la farina e mescolare per amalgamarla con le cipolle. Cuocere per altri 5 minuti a pentola scoperta, continuando a mescolare. Quindi versare il brodo, il vino, condire con sale e pepe e portare a bollore. Ridurre la fiamma e sobbollire per 20 minuti. Aggiustare di sale e pepe se necessario. Nel frattempo, tostare il pane finché sarà croccante (così non si ammollerà subito nella zuppa). Distribuire una fettina di pane per ciascuna ciotolina, quindi una riempirle con la zuppa. Il pane emergerà in superficie. Spolverare ciascuna porzione con il formaggio grattugiato. Passare le ciotole sotto il grill per 3-5 minuti o finché il fomaggio sarà sciolto e formerà una crosticina. Servire immediatamente.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.